Aree edificabili: per IMU TASI ICI la modifica si fa solo con la dichiarazione

di Davide Di Giacomo

Pubblicato il 1 febbraio 2017

i nostri lettori ci hanno segnalato un aumento delle contestazioni partite da Comuni per quanto riguarda la vecchia ICI e la nuova IMU; in questo articolo analizziamo il problema della modifica dei valori relativi alle aree edificabili: il contribuente può ricorrere per le variazioni solo alla dichiarazione Ici, Imu, Tasi
Male Judge Writing On Paper In Courtroom

Per modificare i valori relativi alle aree edificabili il contribuente può ricorrere solo alla dichiarazione Ici, Imu, Tasi.

Quanto precede è contenuto nell’ordinanza n. 24713/2016 della Corte di Cassazione da cui emerge che i valori indicati in una precedente dichiarazione sono sempre validi fino a che il contribuente non presenta una nuova denuncia rettificativa del valore indicato in precedenza.

Normativa

La presentazione della dichiarazione ai fini Imu, Tarsu... al pari del pagamento del tributo, rappresenta un obbligo tributario per il contribuente, ai sensi dell’art. 10, c. 4, D.Lgs. n. 50/1992.

Tal disposizione prevede, infatti, che il soggetto passivo deve dichiarare gli immobili posseduti nel territorio dello Stato entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui il possesso è iniziato. La dichiarazione ha effetto anche per gli anni succes