Tovagliometro, bottigliometro e strumenti di accertamento analitico-induttivo nei confronti dei ristoranti


l'accertamento fiscale nei confronti dei ristoranti si basa spesso su presunzioni derivanti dall'utilizzo delle materie prime utili per la gestione dell'attività imprenditoriale; queste pesunzioni prendono nomi diversi (tovagliometro, bottigliometro...) ma si basano sulla stessa idea di base: il consumo delle materie prime dovrebbe essere coerente col numero di pasti serviti...

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.