La contabilità per cassa ed il problema dei risconti: la soluzione

Pubblicato il 17 gennaio 2017

uno degli aspetti che più spaventano nella contabilità semplificata per cassa è la gestione dei componenti già trattati per competenza nell'esercizio 2016 e non "pagati" nel 2017: analizziamo il problema dei risconti e del loro impatto sul prossimo reddito d'impresa calcolato per cassa

semplificate-2017Le imprese cosiddette minori che, con decorrenza dall’1 gennaio 2017, sono obbligate a determinare il reddito secondo le nuove regole di cui al novellato articolo 66 del TUIR, dovranno prestare particolare attenzione alla gestione della fase transitoria.

Nel passaggio dal regime di “competenza pura” al regime di “cassa parziale”, introdotto per i contribuenti in contabilità semplificata dalla legge di Bilancio 2017, devono essere evitati “salti” di imposta. Allo stesso modo, con riferimento ai componenti negativi di reddito che sono a “cavallo” delle annualità 2016/2017, devono essere evitate duplicazioni o mancate deduzioni di costi.

L’art. 1, c. 19, della legge di Bilancio 2017 prevede “Al fine di evitare salti o duplicazioni di imposizione” che “i ricavi, i compensi e l