La provvigione dell’agente è detraibile anche senza contratto

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 17 settembre 2016



la provvigione erogata ad un agente è detraibile dal reddito d'impresa anche se erogata senza un contratto fra preponente e agente, se il rapporto è desumibile da altri fattori
bazar_of_athensla provvigione erogata ad un agente è detraibile come costo dal reddito d'impresa anche se erogata senza un contratto fra preponente e agente, se il rapporto è desumibile da altri fattori; per il recupero della provvigione non rileva che l'agente abbia omesso la propria dichiarazione dei redditi, in tal caso potrà essere sanzionata l'omissione dell'agente, non la spesa della preponente (C.T.P. di Roma)
Scarica il documento