Mutuo per immobile destinato a locazione: quanto si detrae per interessi?

Pubblicato il 8 marzo 2016

sono arrivati i chiarimenti da parte del Fisco sulla deducibilità degli interessi passivi relativi a mutui contratti per l’acquisto di immobili da destinare, entro il termine massimo di sei mesi, alla locazione

APPUNTIL’Agenzia delle entrate ha chiarito i limiti alla deducibilità degli interessi passivi relativi a mutui contratti per l’acquisto di immobili da destinare – entro il termine massimo di sei mesi – alla locazione. Le indicazioni dell’Amministrazione finanziaria sono state fornite dalla circolare n. 3/E del 2 marzo 2016.

L’art. 21 del D.L. n. 133/2014 prevede una nuova deduzione pari al 20 per cento del costo sostenuto per l’acquisto di immobili abitativi non di lusso destinati ad essere concessi in locazione. L’importo massimo che attribuisce il diritto alla predetta deduzione è pari a 300.000 euro. Pertanto se il costo di acquisto ammonta a 500.000 euro, la deduzione non potrà comunque superare 60.000 euro. La deduzione può essere fatta valere suddividendo l’importo (dedu