Determinazione del reddito dei contribuenti forfettari: le plusvalenze

Pubblicato il 7 marzo 2016

in mancanza di una previsione normativa espressa le plusvalenze dovrebbero essere irrilevanti per i contribuenti che si avvalgono del regime forfetario

FAQ-CTI contribuenti esercenti un’attività di impresa in forma individuale che intendono adottare il regime forfetario devono fare attenzione a determinare i ricavi rilevanti. I criteri che devono essere seguiti dai contribuenti già in attività sono diversi a seconda dei casi.

In particolare, al fine di verificare i presupposti che consentono di accedere al predetto regime deve tenersi conto del principio di competenza. Viceversa ai fini della determinazione del reddito si applica il principio di cassa.

L’art. 1, comma 54 precisa che possono avvalersi del regime forfetario i contribuenti che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi, ragguagliati ad anno, non superiori ai limiti indicati nell’allegato 4 di cui alla legge n. 190/