Bonus ammortamenti: gli effetti su plusvalenze e minusvalenze future

Pubblicato il 4 febbraio 2016

quale impatto avrà al momento della cessione del bene il bonus ammortamenti al 140%, l'agevolazione prevista dalla Legge di stabilità 2016?

computer_immagineLe imprese e i professionisti potranno fruire, già dal periodo di imposta che chiude al 31 dicembre del 2015, della maggiore quota di ammortamento calcolata sul 140 per cento del costo anziché sull’onere effettivamente sostenuto. La disciplina è prevista dall’art. 1, cc. da 91 a 94 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 e riguarda gli acquisti di beni strumentali nuovi anche se effettuati nel periodo 15 ottobre – 31 dicembre 2015, oltre a quelli relativi al 2016.

Il costo “rinforzato”, cioè maggiorato della predetta quota (non sostenuta) del 40 per cento, non assume alcun rilievo ai fini del calcolo delle plusvalenze. In buona sostanza il beneficio si