I limiti di pignoramento di pensioni e stipendi

Dal 27 giugno dello scorso anno via libera alle novità in tema di pignoramento di pensioni e stipendi. L’art. 13 del Decreto Legge 27/6/2015, convertito con modificazioni in legge 6/8/2015, n. 132, ha modificato gli articoli 545 e 546 del Codice di Procedura Civile, riformulando la disciplina dettata in materia di procedure esecutive (pignoramenti) per lavoratori dipendenti e pensionati.
La riforma ha stabilito, tra l’altro, l’ammontare del cosiddetto <minimo vitale> assolutamente impignorabile per le pensioni e le somme assimilate… clicca sul tasto rosso qui sotto per consultare l’approfondimento…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it