Studi di settore ed errato codice di attività del contribuente

Pubblicato il 22 settembre 2015

se il contribuente ha omesso di presentare il modello di variazione dati in fase di cambiamento dell'attività esercitata, come ci si deve comportare per compilare lo studio di settore corretto insieme al modello Unico?

 

Nel caso in cui nel corso dell'anno 2014 il contribuente non abbia comunicato la variazione del codice della sua attività, o lo abbia fatto in modo errato, può sanare la posizione nel modello UNICO 2015 e presentare la dichiarazione di variazione dati agli Uffici territoriali delle Direzioni Provinciali dell’Agenzia delle Entrate, entro il termine di presentazione del modello stesso.

In questo caso non si applicano le sanzioni previste per la mancata comunicazione (vedi Risoluzione dell’Age