Dal 2015 non si accede più al regime delle nuove iniziative produttive

 
Il Decreto c.d. mille proroghe (D.L. n. 192/2014) ha “allungato” di un anno la possibilità di avvalersi del regime dei minimi. Tuttavia, la possibilità riguarda esclusivamente i soggetti che hanno iniziato una nuova attività nel 2015. I contribuenti già in attività al 31 dicembre 2014 hanno solo la possibilità di avvalersi, con decorrenza dall’inizio dell’anno 2015, del nuovo regime forfetario previsto dalla legge di stabilità del 2015. Il chiarimento è stato fornito con la risposta al question time n. 5 – 05703 del 4 giugno scorso.
 
Il chiarimento riguarda, ad esempio, i contribuenti che hanno scelto il regime delle nuove iniziative produttive di cui all’art. 13 della L. n. 388/2000. Il predetto regime è stato definitivamente abrogato con decorrenza dal 1 gennaio 2015. Pertanto si è posto il problema se, in conseguenza della predetta abrogazione, fosse possibile avvalersi del regime dei minimi previsto dall’art. 27 del D.L. n. 98/2011 e prorogato per l’intero anno 2015.
La soluzione è stata negativa ed è fondata su un’interpretazione di tipo letterale. Pertanto possono avvalersi del regime dei minimi solo i contribuenti che hanno avviato una nuova attività nell’anno 2015. Per i soggetti già in attività (al 31 dicembre del 2014) è necessario verificare preventivamente quale regime hanno applicato nell’anno precedente.
I contribuenti che hanno già adottato il regime dei minimi possono continuare ad avvalersene fino ad esaurimento dei relativi effetti. In buona sostanza se non si verifica una causa che ne determina la fuoriuscita, possono applicare il predetto regime fino al compimento del quinquennio. E’ possibile superare il quinquennio qualora il contribuente non abbia raggiunto il trentacinquesimo anno di età. In questo caso il soggetto potrà …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it