Territorio IVA, territorio doganale e territorio politico

di Francesco D'Alfonso

Pubblicato il 15 gennaio 2015



nella Comunità Europea non sempre vi è coincidenza fra territorio doganale, territorio ai fini IVA e territorio politico (in Italia i casi sono i comuni di Livigno e Campione), questo comporta che si debba prestare molta attenzione nella gestione delle operazioni intracomunitarie

Le nozioni di “territorio della UE” e di “territorio dello Stato” ai fini IVA, indispensabili ai fini dell’applicazione dell’imposta, non coincidono sempre con quelle valide ai fini doganali, nonché politici.

Se da un lato, infatti, esistono territori che, pur facendo parte del territorio politico o doganale dello Stato italiano o della UE, sono considerati, ai fini IVA, come territori extra-fiscali, dall’altro ve ne sono altri che non rientrano nel territorio politico o doganale degli Stati membri ma fanno parte, invece, di quello IVA.

Scarica il documento