L’estratto di ruolo non è impugnabile

di Enzo Di Giacomo

Pubblicato il 4 novembre 2014

l'estratto di ruolo non è uno degli atti dell'amministrazione tributaria impugnabile davanti alla Commissione Tributaria

L’estratto di ruolo non è un atto impugnabile in modo autonomo dinanzi al giudice tributario ma deve essere impugnato unitamente alla cartella di pagamento

Il principio è contenuto nella sent. n. 19626/2014 della CTP di Roma da cui emerge che il ruolo è atto interno normalmente non impugnabile, almeno fino a quando non viene notificata la cartella esattoriale.

Nel caso in esame il contribuente ha impugnato gli estratti di ruolo notificati da Equitalia, recanti iscrizioni per tasse di occupazione di suolo pubblico eccependo di non aver mai ricevuto la notifica delle relative cartelle esattoriali e ciò avrebbe determinato la decadenza della pretesa impositiva.

La CTP ha ritenuto il ricorso inammissibile in quanto l’estratto di ruolo non è atto impugnabile. Il contenuto de