La dichiarazione IMU-TASI per l’ente non commerciale: possibile proroga?

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 22 settembre 2014

il 30 settembre è previsto l'invio delle dichiarazioni IMU-TASI relativi agli enti non commerciali, quindi anche quelle che devono predisporre le amminsitrazioni locali per i propri fabbricati, però (date numerose criticità del modello telematico) è possibile che si arrivi ad un'auspicabile proroga dell'adempimento

Pare vicina la concessione da parte del Mef di una proroga dei termini di scadenza (ancora previsti al 30 settembre 2014) della dichiarazione ai fini Imu/Tasi che devono presentare gli enti non commerciali.

Difatti, per tale modello comuni e contribuenti sono nel caos per molteplici motivi: meccanismi di calcolo farraginosi per determinare la quota di valore catastale imponibile, uniti a difficoltà nella trasmissione della dichiarazione in modalità telematica stanno creando più di un grattacapo agli operatori in vista della scadenza del 30 settembre.

Dunque, da più parti si chiede a gran voce