Come rimediare quando ci accorgiamo di non aver imputato correttamente in bilancio costi o ricavi

di Fabio Balestra

Pubblicato il 24 febbraio 2014



siamo in fase di elaborazione dei bilanci di esercizio, ecco alcune valutazioni sul caso - sfortunatamente frequente - della scoperta di errori contabili inerenti l'imputazione di costi/ricavi in un esercizio che non è quello di competenza: analisi delle problematiche contabili e fiscali

Nella pratica professionale non capita di rado di imbattersi in errori contabili inerenti l'imputazione di costi in un esercizio che non è quello di competenza.

Questo ha come conseguenza che nell'anno di corretta imputazione, secondo il principio di competenza, si generi una diminuzione di utile ovvero, se l'azienda chiude in perdita risulti una minore perdita.

In molte ipotesi non si ha una sottrazione di materia imponibile, ma un differimento del pagamento.

 

Scarica il documento