Perdite su crediti (seconda parte): le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate

Con la circolare 26/E del 1° agosto 2013, l’agenzia delle entrate ha fornito i chiarimenti necessari per l’esercizio della deducibilità fiscale delle perdite su crediti, dettando le linee guida della deducibilità delle perdite su crediti da processo di valutazione.
Come già ampiamente argomentato con articolo già pubblicato da questo editore, per l’agenzia delle entrate le disposizioni di cui all’articolo 101 co. 5 del TUIR si applicano:

alle perdite derivanti da atti di realizzazione;

alle perdite derivanti da processi di valutazione.

In particolare, l’articolo 101 c. 5 del TUIR individua, secondo l’interpretazione dell’amministrazione, gli elementi probatori che devono corroborare e che devono essere verificati ai fini della rilevanza fiscale delle perdite su crediti rilevate in bilancio.
Si …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it