Il condono per i mini ruoli antecedenti al 1999: le regole pratiche

di Ignazio Buscema

Pubblicato il 6 febbraio 2013

la legge di stabilità per il 2013 ha previsto un mini condono per i ruoli ultradecennali anteriori al 31/12/1999; ecco le regole pratiche per questo mini condono

Novella

L'art. 1, c. 527, della cd. «Legge di Stabilità» (legge n. 228 del 24 dicembre 2012 pubblicata in Supplemento Ordinario alla G.U. n. 302 del 29 dicembre 2012), statuisce che: ”decorsi sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge stessa, vale a dire entro la data del 28 giugno 2013, i crediti di importo fino a duemila euro, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, iscritti in ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999, saranno automaticamente annullati”. Tale disposizione configura l’ annullamento, di diritto, dei ruoli fino ad euro 2 mila non ancora incassati. Pertanto , con il presente contributo si procede ad una analisi o disamina delle varie situazioni debitorie non onorate interessate dal mini-condono. Per usufruire della sanatoria deve trattarsi di cartelle di pagamento con morosità perpetrata fino al 28 giugno 2013. Gli uffici dei concessionari della riscossione hanno quindi sei mesi di tempo per riscuotere i ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999, fino ad un importo pari ad euro 2 mila (al netto dell'aggio di riscossione).In caso di mancata riscossione l'esattore potrà operare il discarico e l'eliminazione dalle proprie scritture patrimoniali del carico iscritto a ruolo; le procedure di cancellazione verranno stabilite con decreto del Ministero dell'economia e delle finanze cui sarà demandata altresì l'adozione delle modalità di trasmissione agli enti interessati dell'elenco delle quote annullate e di rimborso agli agenti della riscossione delle relative spese per le procedure esecutive poste in essere.

 

Tipologia dei debiti (crediti per il concessionario) oggetto di annullamento

Il legislatore ha previsto due requisiti per l’annullamento d’ufficio delle somme pretese dal concessionario:

  1. si deve trattare di ruoli resi esecutivi