La legge di stabilità riapre i termini per la rivalutazione dei terreni

La legge di stabilità 2013 (L. 24.12.2012 n. 228) pubblicata in gazzetta ufficiale in data 29.12.2012 ed in vigore dal 1 gennaio 2013, prevede, tra le principali misure di carattere fiscale, la riapertura dei termini per la rideterminazione del costo fiscale dei terreni detenuti, alla data 01.01.2013 (e non quelli cquistati o ricevuti in donazione in data successiva), da soggetti non imprenditori, ovvero da persone fisiche (non esercenti attività di impresa), da società semplici ed enti non commerciali, anche non residenti. E’ bene rammentare che, la rivalutazione del valore dei terreni edificabili (riproposta dalla Legge di stabilità per il 2013) è utile per ridurre (o annullare) la plusvalenza imponibile realizzata dal cedente in caso di cessione a titolo oneroso delle aree fabbricabili. Parimenti, per i terreni agricoli, la rivalutazione in …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it