Strutture comparto turistico: incentivi del PNRR

di Angelo Facchini

Pubblicato il 3 marzo 2022

Dallo scorso febbraio è possibile richiedere gli “Incentivi finanziari per le imprese turistiche (IFIT)” previsti dal PNRR. Si tratta di un credito d’imposta fino all’80% delle spese, cedibile a soggetti terzi (banche e altri intermediari finanziari) o sotto forma di contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese sostenute, per un importo massimo di 40.000 euro; sono interessati: alberghi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta, imprese del comparto ricreativo, fieristico e congressuale, stabilimenti balneari, complessi termali, porti turistici, parchi tematici, inclusi quelli acquatici e faunistici. Le domande possono essere presentate dalle 12.00 del 28 febbraio alle 17.00 del 30 marzo 2022 attraverso la piattaforma web di Invitalia.