Riscossione: si riparte dalle cartelle bloccate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 aprile 2021

Riparte la riscossione, con lo sblocco, il prossimo 1° maggio, delle notifiche, pagamenti e pignoramenti. Il 30 aprile termina il periodo di sospensione concesso sia per la notifica dei nuovi atti di riscossione, sia per i pagamenti di cartelle, avvisi di addebito e avvisi di accertamento congelati dall'8 marzo 2020. I contribuenti avranno fino al prossimo 31 maggio 2021 per effettuare i versamenti da loro dovuti.