Pos: dal 1° luglio il bonus sulle commissioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 25 giugno 2020

Dal 1° luglio sarà attivo il credito di imposta per le commissioni legate all'utilizzo del Pos. I costi sulle transazioni effettuate mediante carte di credito, debito e altri pagamenti elettronici tracciabili diventeranno un bonus fiscale del 30% delle spese bancarie. L'agevolazione, introdotta dalla legge n. 157/2019, interessa i contribuenti che nell'anno precedente abbiano realizzato ricavi o compensi fino a 400.000 euro e prevede l'applicazione di una sanzione per chi non accetti il pagamento elettronico.