Pagamenti a mezzo carte: nuovo decreto antifrodi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 novembre 2021



Più sicuri i pagamenti online con i mezzi di pagamento tracciabili (carte di credito, carte di debito, prepagate, ecc ..). E’ stato approvato un nuovo decreto antifrodi che inasprisce le sanzioni, sia penali che non. È punito con la reclusione da 1 a 5 anni e la multa da 310 a 1.550 euro, chiunque, al fine di trarne profitto per sé o per altri, utilizzi, senza esserne titolare, strumenti di pagamento immateriali, carte di credito o di pagamento, ovvero qualsiasi altro strumento o documento analogo che abiliti al prelievo di denaro contante o all'acquisto di beni o alla prestazione di servizi. Arresti previsti anche per i falsificatori, e chi alteri, possegga, ceda o acquisisca carte o documenti di provenienza illecita o comunque falsificati o alterati, nonché effettui pagamenti con essi.