Nuovo DPCM: i ristori previsti

Nuovo DPCM: i ristori previsti

Il presidente del Consiglio Conte ha dichiarato che le categorie soggette a chiusura saranno ristorate. In merito la sua dichiarazione: “arriveranno nuovi contributi a fondo perduto, ci sarà un nuovo credito di imposta per gli affitti commerciali per i mesi di ottobre e novembre, verrà cancellata la seconda rata IMU, dovuta il 16 dicembre, verrà confermata la cassa integrazione, verrà offerta una nuova indennità mensile una tantum per gli stagionali del turismo, spettacolo, lavori intermittenti dello sport e offriremo un’ulteriore mensilità del reddito di emergenza e misure di sostegno a favore della filiera agroalimentare che risentirà ovviamente delle misure che impattano su bar e ristoranti.”

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it