Nuova Sabatini: rata unica con tetto

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 novembre 2021



La nuova Sabatini subisce una rettifica dalla legge di bilancio: l'erogazione del contributo in un'unica soluzione potrà essere fatto solo in caso di finanziamento non superiore a 200.000 euro, a prescindere dall'importo finanziato dalle banche. Per il rifinanziamento della misura, è previsto uno stanziamento di complessivi 900 milioni di euro spalmati dal 2022 fino al 2027.