Lavoratori autonomi: in scadenza il saldo INPS

di Angelo Facchini

Pubblicato il 25 giugno 2021

L’INPS ricorda, ad artigiani e commercianti, che è in scadenza il saldo dei contributi del 2020 e il primo acconto 2021 sulla quota eccedente il minimale. Interessati anche i professionisti iscritti alla Gestione separata. Il 30 giugno è il termine canonico, che può comunque essere “spostato” al 30 luglio, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interessi (circolare n. 82/2021).