IRAP: conferma del taglio saldo 2019 e primo acconto 2020

di Luca Bianchi

Pubblicato il 22 luglio 2020



La Legge 77/2020, di conversione del Dl Rilancio dispone che "non è dovuto il versamento  del  saldo  IRAP relativa al periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2019, fermo restando il  versamento  dell'acconto  dovuto per il medesimo  periodo  di  imposta.; non è dovuto il versamento della prima rata dell'acconto IRAP relativa al  periodo di  imposta  successivo  a quello  in  corso  al  31  dicembre  2019; detto importo è comunque escluso dal calcolo dell'imposta da versare a saldo  per  lo stesso periodo d'imposta".