Interpelli: invio tardivo della fattura allo Sdi è sempre sanzionato

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 maggio 2020

Nella risposta n. 129 del 14 maggio 2020, l’Agenzia delle entrate ribadisce che la trasmissione allo Sdi della fattura immediata, eseguita oltre il dodicesimo giorno dall'effettuazione dell'operazione, ma comunque entro i termini della liquidazione periodica, è punibile con la sanzione da 250 a 2.000 euro per ciascuna tardività. Nel caso si può anche operare il ravvedimento operoso.