Interpelli: fondo perduto anche senza calo del fatturato in alcuni casi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 giugno 2021



L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’interpello numero 405 del 15 giugno 2021, ha chiarito in quali casi è possibile ottenere il contributo a fondo perduto senza aver sofferto il calo del fatturato. Si tratta delle partite IVA che hanno ricevuto le somme del decreto Rilancio perché ubicate in un comune che si trovava in stato di emergenza precedente alla crisi Covid o in attività dal 1° gennaio 2019, e poi automaticamente quelle del decreto Ristori stanziate per specifici settori. Le indicazioni dovrebbero valere anche per i contributi a fondo perduto dei decreti Sostegni e Sostegni bis; si attendono istruzioni.