Interpelli: Covid-19 e trattamento dell’iper-ammortamento

di Angelo Facchini

Pubblicato il 13 gennaio 2022

L’Agenzia delle Entrate, con risposta all’interpello n. 875 del 29/12/2021, ha chiarito un quesito sull’iper-ammortamento. Per l’Agenzia la causa Covid non rappresenta una forza maggiore che giustifica lo spostamento dei termini di effettuazione dell'investimento ai fini della fruizione dell'iper-ammortamento. L'agevolazione può essere comunque ottenuta ma sotto forma di credito di imposta da investimento in beni strumentali 4.0, se l'investimento agevolabile è effettuato entro i termini successivamente previsti per l'ottenimento di tali crediti di imposta.