Interpelli: bonus Mezzogiorno senza ricalcolo in caso di conferimento

Interpelli: bonus Mezzogiorno senza ricalcolo in caso di conferimento

L’Agenzia delle entrate, nella risposta n. 143 del 25 maggio 2020 riguardante il conferimento di azienda e la gestione del residuo credito d’imposta Mezzogiorno, ha chiarito che non deve essere presentata una nuova richiesta tramite il modello Cim per trasferirlo dalla vecchia alla nuova impresa. Per la comunicazione è sufficiente una corretta compilazione del modello F24, indicando il proprio codice fiscale nel campo codice fiscale, il codice fiscale della società conferente nel campo codice fiscale contribuente coobbligato, erede…, il numero “62” nel campo codice identificativo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it