Interpelli: bonus affitti anche per la stanza dell’avvocato

Interpelli: bonus affitti anche per la stanza dell’avvocato

Nella risposta n. 356 del 15 settembre 2020, l’Agenzia delle entrate chiarisce che il credito d’imposta sui canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo, introdotto dal decreto Rilancio, spetta per la stanza concessa in sublocazione utilizzata per l’attività professionale di un avvocato e regolata dalla legge 392 del 1978.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it