Interpelli Agenzia delle Entrate: credito d’imposta locazioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 settembre 2020



In risposta all’interpello n. 321/2020 dell’Agenzia delle entrate ha spiegato che il titolare di un contratto di locazione ad oggetto distinte unità immobiliari, di cui solo due appartenenti alla categoria catastale C1, può fruire del credito d’imposta del decreto Cura Italia scorporando i canoni dei due immobili ai quali può essere applicata l’agevolazione ed escludendo gli altri.