INPS: codici di conguaglio ammortizzatori via Pec

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 maggio 2020

L’INPS, con il messaggio n. 1997 del 14 maggio 2020, ha comunicato che invierà alle aziende che fruiscono degli ammortizzatori sociali previsti dagli artt. 13, 14 e 15 del Dl n. 9/2020 e degli artt. 19, 20, 21 e 22 del Dl n. 18/2020, via Pec tramite Comunicazione Bidirezionale, con oggetto “Comunicazione sulle autorizzazioni-conguagli CIG”, e notifiche via email ai rispettivi intermediari, i codici di conguaglio da inserire nella  compilazione delle denunce UniEmens. Le aziende comprese nell’integrazione salariale a pagamento diretto, devono inviare il modello “SR41”, semplificato, finalizzato al calcolo e alla liquidazione della prestazione. Il flusso UniEmens, per i lavoratori che godono della prestazione a pagamento diretto per l’intero mese, deve essere valorizzato esclusivamente con il codice “LAVSTAT NR00” senza l’indicazione delle settimane e dell’evento figurativo.