IMU e TASI: ravvedimento entro il 30 dicembre 2019

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 dicembre 2019

Chi non ha versato l'IMU e la TASI entro la scadenza del 16 dicembre può regolarizzare tramite il ravvedimento operoso. Chi procede alla regolarizzazione “sprint” entro il prossimo 30 dicembre potrà fruire della riduzione ad 1/10 della sanzione minima dell’1% dell’importo non versato per ogni giorno di ritardo. Per i versamenti effettuati entro il 15 gennaio 2020 si applicherà la riduzione ad 1/10 della sanzione minima del 15%.