Formazione professionale: l’Albo dei consulenti approva la formazione a distanza con 32 crediti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 aprile 2020

Per effetto dell’emergenza sanitaria gli Ordini stanno rivedendo la gestione della formazione professionale. Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro - delibera n. 337/2020 – ha stabilito che per l’obbligo formativo del biennio 2019-2020 possono bastare 32 crediti formativi complessivi, di cui soltanto 3 nelle materie di Ordinamento Professionale e Codice Deontologico. I crediti formativi potranno essere conseguiti anche totalmente con modalità a distanza, mediante utilizzo della tecnologia e-learning e webinar.