DURC fiscale per le ritenute sugli appalti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 febbraio 2020

Con il provvedimento 6 febbraio 2020, n. 54730 dell’Agenzia delle entrate, viene approvato il DURC fiscale salva appalti. Il certificato sarà da consegnare al committente per adempiere ai nuovi obblighi introdotti dalla legge numero 124/2019, che prevede, in caso di affidamento di una o più opere o di uno o più servizi di importo complessivo annuo superiore a 200.000 euro a un’impresa, tramite contratti di appalto, subappalto, affidamento a soggetti consorziati o rapporti negoziali, la richiesta, all’impresa appaltatrice o affidataria, copia delle deleghe di pagamento relative al versamento delle ritenute afferenti i lavoratori direttamente impiegati nell’esecuzione dell’opera o del servizio.