Decreto cura Italia: detrazione per la beneficienza

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 marzo 2020

Il decreto 16/03/2020 (cura Italia) all'articolo 66, dispone che le erogazioni liberali in denaro e in natura, elargite nell’anno 2020, a sostegno finanziario delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica, dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore di Stato, Regioni, Enti locali territoriali, Enti o istituzioni pubbliche, fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, sono detraibili dall’imposta sul reddito nella misura del 30%, per un importo non superiore a 30mila euro.