Corrispettivi telematici: moratoria sanzioni fino al 2021

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 maggio 2020

Per le sanzioni sui corrispettivi telematici è il decreto rilancio prevede una moratoria fino al 1° gennaio 2021. Pertanto, gli operatori che non riusciranno a dotarsi, entro il 1° luglio 2020, del registratore telematico, ovvero di utilizzare la procedura web messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, non si vedranno comminare sanzioni fino a quella data.