Contributo a fondo perduto: a chi spetta? I chiarimenti

Contributo a fondo perduto: a chi spetta? I chiarimenti

Per accedere al nuovo contributo a fondo perduto sono necessari i seguenti requisiti: avere la partita Iva attiva al 25 ottobre 2020; dichiarare di svolgere come attività prevalente una di quelle riferite ai codici Ateco presenti nella tabella allegata al Dl; avere un ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai due terzi di quello relativo al mese di aprile 2019. Per determinare gli importi, occorre far riferimento alla data di effettuazione dell’operazione di cessione di beni o di prestazione dei servizi: per le fatture immediate e i corrispettivi, è la data, rispettivamente, della fattura e del corrispettivo giornaliero; per le fatture differite, è la data dei Ddt o dei documenti equipollenti richiamati in fattura. Vanno considerate le operazioni che hanno partecipato alla liquidazione periodica del mese di aprile 2019 rispetto ad aprile 2020 (circolare AE n. 15/2020).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it