Contrasto all’evasione: per la Ue l’IA è utilizzabile

Per l’Unione europea l’intelligenza artificiale contro l’evasione fiscale è utilizzabile. Le amministrazioni la potranno utilizzare a fini fiscali, doganali e contro il riciclaggio del denaro sporco senza le tutele previste nei sistemi di IA ad alto rischio utilizzati dalle autorità di contrasto dei reati.

06 febbraio 2024