Cartelle esattoriali: si lavora per una proroga più estesa al 2022

di Angelo Facchini

Pubblicato il 13 settembre 2021

Ripartita lo scorso 1° settembre la macchina di notifica delle cartelle esattoriali e degli altri atti della riscossione rimasti congelati dall’8 marzo 2020 e fino al 31 agosto 2021, si lavora alla legge di Bilancio 2022, che oltre ad una nuova rottamazione, prevederebbe anche uno stop esteso al 2022.