Carta Acquisti 2022: come richiederla e requisiti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 ottobre 2022

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronica rilasciata ai cittadini che si trovano in condizioni di disagio economico. Istituita nel 2008 si rinnova per il 2022. Può essere richiesta da cittadini di età pari o superiore ai 65 anni ovvero con figli di età inferiore a tre anni, italiani o, in alternativa: di uno stato membro dell’Unione europea; familiari di cittadino italiano, non aventi la cittadinanza di uno stato membro Ue, titolari di diritto di soggiorno o di diritto di soggiorno permanente; familiari di cittadino comunitario, privi di cittadinanza di uno stato membro dell’Unione europea, titolari di diritto di soggiorno o di diritto di soggiorno permanente; stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; rifugiati politici o titolari di posizione sussidiaria. Il rilascio avviene a seguito di domanda presentata presso gli uffici postali, utilizzando i moduli disponibili: collegandosi alla pagina “poste.it”, nella sezione dedicata alla Carta Acquisti; sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (mef.gov.it/focus/Carta-Acquisti); in formato cartaceo, presso gli uffici postali.