Bonus registratore telematico anche per i vecchi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 ottobre 2019

Dal 1° gennaio 2020 lo scontrino telematico diventa obbligatorio per tutti. Per l’acquisto o l’adattamento del vecchio registratore di cassa gli esercenti potranno fruire di un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta, per un massimo di 250 euro in caso di acquisto e di 50 euro in caso di adattamento. Il credito può essere utilizzato in compensazione tramite modello F24, esclusivamente tramite i servizi telematici delle Entrate, a decorrere dalla prima liquidazione periodica dell’Iva successiva al mese in cui è stata registrata la fattura d’acquisto o di adattamento del registratore. Il pagamento deve essere tracciabile.