Bonus affitti: ammessi gli enti no profit senza partita IVA

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 maggio 2020



Al credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto di azienda, previsto dal decreto Rilancio sono ammessi anche gli enti no profit senza partita IVA. Per questi soggetti non è necessario dimostrare la condizione della contrazione del fatturato, perché il legislatore non ha richiesto l’osservanza di alcuna ulteriore condizione.