Bonus 200: l’Inps pagherà per gli esclusi di luglio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 28 giugno 2022

L’Inps, nella circolare 73/2022, fornisce ulteriori chiarimenti riguardo il pagamento del bonus 200 euro. E’ il datore di lavoro ad erogare l'una tantum ai lavoratori compresi quelli a termine, stagionali, intermittenti ed iscritti al fondo pensione dello spettacolo; unica condizione: che siano in forza a luglio. Gli esclusi, perché non in forza a luglio, potranno farne richiesta all'Inps.