Autodichiarazione per aiuti covid: resta fissata la scadenza del 30 giugno

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 maggio 2022

L’autodichiarazione sugli aiuti di stato non sarà interessata da proroga: il differimento dei termini oltre il 30 giugno pregiudicherebbe l'attività dell'Agenzia che deve iscrivere, entro fine anno, presso l'RNA tutte le informazioni sulla fruizione degli aiuti. E’ la sintesi della risposta n. 5-08011 fornita dal sottosegretario all'Economia Federico Freni a un'interrogazione parlamentare. Un’eventuale proroga resta legata solo ad una flebile speranza.