Assegno Unico: le istruzioni Inps su tempi e modalità di presentazione domanda

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 febbraio 2022

Con la circolare n. 23 del 9 febbraio 2022 l’INPS comica requisiti, tempi e modalità di presentazione della domanda di assegno unico. L’assegno varierà in base al valore del modello ISEE del nucleo familiare in cui è presente il minore, ma spetterà anche in caso di mancata presentazione. Per le domande inviate entro il 30 giugno 2022, in assenza di ISEE valido al momento della presentazione dell’istanza, si terrà conto dell’attestazione eventualmente presentata successivamente in sede di conguaglio nei mesi di gennaio e febbraio dell’anno successivo. Nessun conguaglio sarà previsto per le domande presentate dal 1° luglio. L’assegno sarà erogato con cadenza mensile.