Adempimenti: invio dei corrispettivi carburanti posticipato al 3 novembre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 aprile 2020

L’Agenzia Dogane, con provvedimento congiunto dell’Agenzia delle entrate, ha soppresso con effetto retroattivo, per gli impianti di distribuzione di carburante con vendite del 2018 superiori ai 3 milioni di litri, gli obblighi di memorizzazione dei dati dei corrispettivi dal 1° gennaio scorso e della relativa trasmissione per il primo trimestre 2020 con scadenza al prossimo 30 aprile. L’invio è stato posticipato al prossimo 3 novembre.