I vantaggi della RPA (Automazione Robotica dei Processi) per il commercialista

di Federico Loffredo

Pubblicato il 17 dicembre 2022

Perché non sfruttare la potenza digitale per ottimizzare le performance e aumentare i clienti dello Studio? I vantaggi della RPA per il commercialista sono garanzia di solidità dello studio. Scopriamo insieme quali sono.

Cos’è la RPA

vantaggi rpa commercialistaVa chiarito anzitutto a cosa ci si riferisca con “Robotic Process Automation” quando se ne parla in riferimento all’attività del commercialista.

La RPA è, in generale, l’automazione robotica dei processi lavorativi, applicabile a diversi ambiti, dal sanitario al finanziario, dal produttivo all’amministrativo.

Si tratta di software (robot) che dispensano il personale da compiti manuali e adempimenti a carattere ripetitivo.

Afferiscono alla RPA tutti quei software in grado di compiere in modo automatico le attività soggette a regole costanti e prevedibili, emulando il comportamento del personale addetto.

Questi robot interagiscono con gli applicativi informatici esattamente come farebbe una persona: in questo senso, possono subentrare ai collaboratori umani su mansioni che di norma hanno scarso valore aggiunto e richiedono poche competenze da parte del singolo individuo.

In questo modo, i colli di bottiglia che solitamente rallentano il lavoro si trasformano in leve operative, velocizzando le attività, aumentando le capacità e al contempo il volume di clienti che lo Studio può gestire.

In particolare, i robot utilizzati per l’automazione degli Studi dei commercialisti sanno interfacciarsi con gestionali e applicativi diversi tra loro: ciò permette, in molti casi, di continuare ad utilizzare gli strumenti già in dotazione, oltre a rendere le procedure omogenee e il lavoro contabile snello.

 

Vantaggi diretti della RPA per il commercialista

Le soluzioni che la Robotic Process Automation garantisce agli Studi in cui sia introdotta sono molteplici.

Ogni commercialista può decidere di introdurre la RPA per gli specifici benefici da cui trae maggior vantaggio; c’è quindi chi la sceglie per risparmiare tempo, chi per evitare l’assunzione di ulteriore personale.

Con uno sguardo complessivo si possono rintracciare i seguenti vantaggi:

 

Diminuzione dei costi

Grazie ai robot si evita l’assunzione di ulteriore personale, con relativo acquisto di strumentazione e formazione che ne deriverebbe.

Si sfruttano processi più veloci, concentrandosi sullo smaltimento di tutte le attività a basso valore aggiunto, che di norma sottraggono tempo ai collaboratori di Studio.

L’aumento della quantità di adempimenti che possono essere eseguiti nella stessa quantità di tempo si traduce in riduzione dei costi.

Tutto questo si ottiene mantenendo invariato il prezzo al proprio cliente.

 

Riduzione dei tempi di lavoro

Ciò che può essere svolto senza competenze logiche viene eseguito dai robot.

L’utilizzo dei robot durante i tempi morti, come la notte o i periodi di ferie del personale, permette un’ottimizzazione ulteriore dei periodi di esecuzione delle attività.

 

Aumento del portafoglio clienti

Va da sé che una disponibilità maggiore di tempo e una riduzione dei costi per i numerosi adempimenti a basso valore aggiunto consente l’acquisizione di nuovi assistiti.

 

Abbattimento degli errori

I software non soffrono stanchezza e stress, garantiscono performance elevate e costanti, anche durante picchi di lavoro.

 

Standardizzazione dei processi

I sistemi RPA vengono stabiliti dal commercialista e opereranno sempre col medesimo flusso.

Questo sarà applicato per ogni cliente, su tutte le operazioni sulle quali viene istruito il software.

L’organizzazione del work flow sarà uniformata e anche i sistemi di esecuzione pratica seguiranno modelli prestabiliti e costanti.

 

Rapidità d'implementazione

Le tecnologie RPA non richiedono l’integrazione di sistemi e, pertanto, comportano un intervento assai ridotto dei sistemisti, consentendo di attivare i robot in Studio in tempi brevi.

 

Benefici derivati della RPA per lo Studio

Oltre al piano pragmatico dei vantaggi della RPA per il commercialista, esistono dei benefici indiretti che la RPA procura. Per esempio:

 

Armonizzazione dei processi di Studio

L’attuazione della RPA in studio è da considerarsi preliminare alla messa in atto di una più ampia revisione degli interi processi aziendali, correggendoli e registrando i miglioramenti con dati misurabili. Ad esempio, vengono messi in evidenza inefficienze e colli di bottiglia.

 

Investimenti e progettazione strategica

Il commercialista disporrà finalmente di maggior tempo e del risparmio derivato dall’implementazione della RPA. In tal modo potrà reinvestire risorse economiche ed energie per pianificare una crescita strategica dello studio, pianificazione troppo spesso rimandata a inverosimili momenti più tranquilli.

 

Crescita delle competenze di studio

Il personale, libero dalle attività a basso valore aggiunto, può dedicarsi alla formazione e all’apprendimento di mansioni ad alto valore, come seguire maggiormente i clienti.

 

Miglioramento dell’employee engagement

Grazie al recupero di mansioni ad alto valore aggiunto, il personale di Studio può accrescere e mettere a frutto le proprie competenze di maggior valore, lavorando con più coinvolgimento ed entusiasmo.

 

Conclusione

Giunti al termine di questi sostanziosi elenchi, i vantaggi della RPA per il commercialista sono evidenti.

Restano alcune considerazioni che il professionista dovrà fare prima di scegliere se introdurre la Robotic Process Automation nel proprio Studio, come i costi d’investimento, la scelta del partner per l’installazione, l’analisi dei processi esistenti e dei gestionali in uso.

Le tecnologie RPA possono trasformare uno Studio in stallo economico in un business florido, ma resta fondamentale informarsi prima di capitalizzare senza criterio.

 

 

NdR: Potrebbe interessarti anche...

I 5 principali vantaggi della RPA (Automazione Robotica dei Processi)

La gestione dei documenti: un esempio di RPA in azienda, automatizzazione, robotica

Cos'è la Robotic Process Automation (RPA)?

 

A cura di Federico Loffredo

Sabato 17 dicembre 2022