Lavoratori autonomi e imprese: quando è possibile e come ridurre i termini di accertamento

di Giancarlo Modolo

Pubblicato il 22 novembre 2022

Per incentivare la tracciabilità dei pagamenti è previsto un particolare “regime premiale”, riguardante la riduzione dei termini di accertamento di due anni a favore dei contribuenti che:
- utilizzano esclusivamente la fatturazione elettronica;
- eseguono e ricevono pagamenti con mezzi tracciabili per ammontari superiori a € 500,00.
Vediamo come va indicata tale situazione nel modello Redditi in scadenza di presentazione...

Riduzione dei termini di accertamento: aspetti generali

riduzione termini accertamentoAl fine di incentivare la tracciabilità dei pagamenti, il vigente art. 3 del D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 127, disciplina un particolare “regime premiale”, riguardante la riduzione dei termini di accertamento di due anni a favore dei contribuenti che:

  • utilizzano esclusivamente la fatturazione elettronica tramite SdI-Sistema di Interscambio o i corrispettivi telematici;
     
  • eseguono e ricevono pagamenti con mezzi tracciabili per ammontari superiori a € 500,00.

In altri termini, la riduzione dei termini di decadenza degli accertamenti disposta dal provvedimento normativo citato può essere riconosciuta solamente a contribuenti che:

  • possono documentare le operazioni poste in essere tramite fatturazione elettronica via SdI-Sistema di Interscambio e/o la memorizzazione elettronica e l’invio telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri, rammentando che la prima modalità di documentazione è sempre utilizzabile, nelle sue varie forme (fattura "immediata" o "differita"), in alternativa alla seconda;
     
  • possono garantire la tracciabilità dei pagamenti ricevuti ed effettuati relativi a tali operazioni se di ammontare superiore a € 500,00;

tenendo in considerazione, inoltre, che l’agevolazione in argomento non trova applicazione a redditi diversi da quelli d'impresa o di lavoro autonomo dichiarati dai soggetti passivi interessati.

Ne deriva, di conseguenza, che:

  • in assenza della documentazione delle operazioni con le modalità specificate (fatture elettroniche trasmette tramite SdI-Sistema di Interscambio e/o memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dat