Imprese settore turistico e piscine: come presentare l’autocertificazione per il credito d’imposta locazioni

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 14 luglio 2022

Guida alla presentazione dell'autocertificazione per il credito d'imposta locazioni 2022 destinato ad imprese del settore turistico e piscine.

Per poter fruire del credito locazioni di cui al Decreto Sostegni Ter (Decreto Legge n. 4/2022) le imprese del settore turistico e i gestori di piscine devono presentare all’Agenzia delle Entrate apposita “autocertificazione” attestante il possesso dei requisiti e il rispetto delle condizioni e dei limiti previsti dalle sezioni 3.1 e 3.12 del Temporary Framework nel rispetto delle istruzioni dettate dall'amministrazione finanziaria con il provvedimento n. 253466 del 30 giugno 2022.

 

 

Guida alla presentazione dell'autocertificazione per il credito d'imposta locazioni 2022

Con il presente contributo si procede ad un riepilogo della normativa in materia di credito locazioni per le imprese del settore turistico e dei gestori di piscine focalizzando l'attenzione sulle modalità di presentazione dell'autocertificazione necessaria per poter fruire del bonus in oggetto.

 

Soggetti beneficiari del credito di imposta

Le imprese del settore turistico (strutture turistico-ricettive, terme, porti turistici, agenzie di viaggio e turismo, tour operator) e le imprese che gestiscono piscine.